Meteo e clima in Cambogia

Scopri il migliore periodo per il tuo viaggio in Cambogia

Fino a poco tempo un viaggio in Cambogia era solo una parte di un tragitto più articolato nel sud est asiatico. Oggi il Regno di Cambogia occupa uno delle destinazioni turistiche tra le più gettonate nell’area grazie alla sue infrastrutture che sono migliorate, alle spiagge belle e ai monumenti storici e culturali.

Mentre pianifichi il tuo viaggio da queste parti ricorda anche di scegliere il periodo meteorologicamente migliore.
Come nella maggior parte dei paesi di questa parte del mondo, il clima della Cambogia è generalmente caldo e tropicale, principalmente a seconda del ciclo dei monsoni che genera le stagioni secca e umida. La temperatura media annuale è di circa 25 С. Ecco una utile guida al meteo e clima in Cambogia.

Clima in Cambogia tra dicembre e febbraio

Quando è inverno in Europa allora è il momento migliore per esplorare questo esotico paese asiatico. Grazie alla netta differenza tra il clima che ti lasci alle spalle con quello che troverai, sarai in grado di sentire e apprezzare la perfezione del paradiso tropicale.

Gennaio è secco e caldo con poche possibilità di pioggia. la colonnina del mercurio raggiunge i 30° С di giorno e 21° С di notte. Queste condizioni ambientali sono ottime per fare un tour a Siem Reap e fare conoscenza e innamorarsi del magnifico complesso di Angkor.

Questa è la cosidetta alta stagione sinonimo anche di un grande afflusso di viaggiatori da tutto il mondo. Già a dicembre le aree turistiche si riempiono di gente. A febbraio gli operatori turistici raccomandano di visitare i gruppi etnici montani Mon-Khmer, per vedere come vivono e conoscere le loro tradizioni. La prudenza non è mai troppa, quindi tieni presente che anche luoghi così rustici hanno le loro regole e maniere, quindi probabilmente pantaloncini e spalle nude saranno inappropriati.

Meteo in Cambogia tra marzo e maggio

La primavera è il periodo più caldo con un aumento della temperatura fino a 35° С. Quindi, se non hai paura del caldo, non c’è nulla di cui preoccuparsi. Il sole picchia veramente forte, quindi copri il corpo e fai scorta di crema solare quando fai un’escursione.

Aprile è perfetto per rilassarsi sulle spiaggie e prendere il sole. Le destinazioni più popolari sono Sihanoukville, Kep e Kampot con i loro tramonti romantici e rimasugli di architettura francese che si stagliano da Bokor Hill in cima alla montagna di Kampot.
L’acqua nel Golfo del Siam si riscalda a 23-25 ​​° C.

Maggio è il mese degli amanti dei luoghi storici. Molti sono coloro che si dirigono a sud-ovest da Phnom Penh. Le persone sono ansiose di vedere le cascate di Popokvil e il Parco Nazionale di Bokor. L’atmosfera circostante con la flora tropicale, l’aria pura e paesaggi romantici ti farà sentire la sacra armonia mente-corpo percepita dai detenuti nell’Estremo Oriente anni fa. Molto probabilmente l’ultima parte del mese sarà piovosa, il che significa che sta arrivando la bassa stagione.

In Cambogia tra giugno e agosto

In estate la parte meridionale del paese, compresi gli altopiani e la costa del Golfo del Siam, viene colpita dai monsoni e da piogge intense.

Anche la regione sud-occidentale e la capitale Phnom Penh soffrono di forti piogge. Oggi la città è una metropoli moderna con grattacieli, centri commerciali e un’ampia scelta di strutture culturali al coperto per il tuo divertimento.

Le spiagge non sono così affollate come in primavera. Sebbene la temperatura dell’aria e dell’acqua sia praticamente simile a quelle di maggio, il vento porta molta spazzatura nel mare e sulla costa.

Non è neanche così facile muoversi visto che  le strade sono fangose. Tuttavia i nativi traggono profitto dalla stagione delle piogge. Coltivano riso in enormi risaie e qui il riso è una insostituibile fonte di reddito.

Un’altra cosa degna di nota. Nonostante i cieli nuvolosi e il brutto tempo alcuni dicono che non c’è niente di più meraviglioso di Angkor sotto la pioggia. Le sue pietre bagnate e percorsi scintillanti d’argento, bassorilievi e gradini lavati con acqua sono assolutamente fantastici. Agosto è una grande opportunità per vedere i templi e i fossati che li circondano senza troppe persone intorno.

Clima in Cambogia a settembre e ottobre

Verso la fine dell’estate e all’inizio dell’autunno le piogge diminuiscono ma il livello di umidità è ancora elevato.

In ottobre venti freddi sostituiscono le forti piogge. Le ore di luce durante il giono sono di meno e di notte la densità delle nuvole è tale che non si vedono stelle. Grazie delle precedenti forti precipitazioni, il livello dell’acqua è ancora molto elevato in tutto il paese quindi puoi pianificare un viaggio di mezza giornata al villaggio galleggiante di Kompong Phluk sul lago Tonle Sap o foreste allagate.

Novembre porta stabilità e quindi comincia a diventare un buon momento per un viaggio in Cambogia. Di giorno la temperatura dell’aria si riscalda fino a 30° С ma di notte è ancora fresca intorno ai 22-23° С.

Pochi sanno che c’è un’altra città in Cambogia con molti templi Khmer e persino pre-Khmer. Battambang si trova nel nord-ovest del paese ed è la sua seconda città più grande della nazione. Eppure non è così famosa come Siem Reap ma vale la pena di visitarla. Anche qui troverai edifici coloniali francesi logori del tempo e cose assolutamente indigene come treni di bambù che sono tuttoggi in funzione.

Cerca il tuo volo per la Cambogia

Cerca il tuo albergo in Cambogia.

Cerca il tuo tour in Cambogia

Gli autori

Pietro & Nick si occupano dal 2014 in maniera indipendente di promozione turistica sul web di paesi dell'Asia Centrale e del Sud Est Asiatico.

Da allora oggi hanno realizzato un network di siti web che è il punto di riferimento per i viaggiatori italiani che intendono scoprire questa affascinante zona del mondo.

CAMBOGIA.NET è la guida online gratuita per organizzare facilmente e in autonomia il tuo viaggio in Cambogia.

In collaborazione con

CamboTicket